Viva Wyndham Resorts accresce l’impegno nella tutela dell’infanzia

L’impresa Viva Wyndham Resorts ha firmato il “Codice di Condotta per la protezione dell’infanzia contro lo sfruttamento sessuale durante viaggi e turismo” insieme a MAIS-ECPAT, rappresentante locale di THE CODE nella Repubblica Dominicana, nell’ambito della campagna di prevenzione e della lotta contro lo sfruttamento sessuale dei minori.

L’accordo sigla l’impegno a consolidare un turismo responsabile, con tolleranza zero nei confronti di abusi e questo tipo di comportamenti; attraverso la sensibilizzazione di personale locale e viaggiatori si punta a sviluppare consapevolezza e strumenti, e a fornire appoggio all’industria turistica corretta che protegge l’infanzia e l’adolescenza in ogni area del Paese.

Il Vice Presidente Esecutivo di Viva Wyndham Resorts, Rafael Blanco Canto, ha commentato “siamo fermamente convinti della responsabilità che abbiamo come settore turistico nei confronti di questa causa, e che questa iniziativa congiunta produrrà risultati sostenibili e integrali. Per questa ragione abbiamo deciso di appoggiarla e di iscrivere tutti gli hotel Viva Wyndham Resorts, non solo in Repubblica Dominicana ma anche in Messico e Bahamas, a THE CODE, fornendo il nostro contributo allo sviluppo e alla tutela dell’infanzia”.

L’accordo è stato firmato da Josefina Paulino e Luis Antonio Méndez, coordinatori di MAIS-ECPAT e da Tommaso Cutrì, dirigente della catena alberghiera Viva Wyndham Resorts.